Hai mille dubbi, su quale recapito indicare, nella tua fattura elettronica?

Non sai se accompagnare la fattura elettronica, alla cara e vecchia fattura in “versione cartacea”?

Riepiloghiamo il tutto!

 

A CHE TIPOLOGIA  DI CLIENTE, STO EMETTENDO LA MIA

FATTURA ELETTRONICA?

QUALE RECAPITO DEL MIO CLIENTE DEVO INDICARE,

 NELLA MIA FATTURA ELETTRONICA?

NOTE

SOGGETTO CON PARTITA IVA CODICE UFFICIO oppure PEC SE NON INDICO NESSUNO RECAPITO, LA MIA FATTURA
ARRIVERA’ UGUALMENTE AL MIO CLIENTE (SARA’ PRELEVABILE
DAL SUO CASSETTO FISCALE), MA NON E’ DETTO CHE LUI RIESCA
A REPERIRLA PER TEMPO E  PER PAGARLA SECONDO
GLI ACCORDI CONTRATTUALI
SOGGETTO CON PARTITA IVA, IN REGIME FORFETTARIO (commi 54-89, art. 1, legge 190/2014) CODICE UFFICIO oppure PEC E’ CONSIGLIATO, MA NON OBBLIGATORIO, INVIARE LA MIA
FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, NON E’ DETTO CHE IL MIO CLIENTE SIA ATTREZZATO PER PRELEVARE LE FATTURE ELETTRONICHE
SOGGETTO CON PARTITA IVA, IN REGIME DEI C.D.  MINIMI (commi 1 e 2, art. 27, decreto legge 98/2011) CODICE UFFICIO oppure PEC E’ CONSIGLIATO, MA NON OBBLIGATORIO, INVIARE LA MIA
FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, NON E’ DETTO CHE IL MIO CLIENTE SIA ATTREZZATO PER PRELEVARE LE FATTURE ELETTRONICHE
SOGGETTO CON PARTITA IVA, AGRICOLO IN REGIME SPECIALE (articolo 34, comma 6 del Dpr 633/72) CODICE UFFICIO oppure PEC E’ CONSIGLIATO, MA NON OBBLIGATORIO, INVIARE LA MIA
FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, NON E’ DETTO CHE IL MIO CLIENTE SIA ATTREZZATO PER PRELEVARE LE FATTURE ELETTRONICHE
ASSOCIAZIONE CON PARTITA IVA IN REGIME LEGGE 398/1991 – (ASD, ASSOCIAZIONI VARIE…) CODICE UFFICIO oppure PEC E’ CONSIGLIATO, MA NON OBBLIGATORIO, INVIARE LA MIA
FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, NON E’ DETTO CHE IL MIO CLIENTE SIA ATTREZZATO PER PRELEVARE LE FATTURE ELETTRONICHE
ASSOCIAZIONE SENZA PARTITA IVA – (ASD, ASSOCIAZIONI VARIE…) NESSUN RECAPITO E’ OBBLIGATORIO INVIARE LA MIA FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, IL MIO CLIENTE NON DISPONE DEGLI STRUMENTI PER POTER RECUPERARE LA FATTURA ELETTRONICA
SOGGETTO ESTERO (sia con partita IVA, che privato) NESSUN RECAPITO E’ OBBLIGATORIO INVIARE LA MIA FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, IL MIO CLIENTE NON DISPONE DEGLI STRUMENTI PER POTER RECUPERARE LA FATTURA ELETTRONICA
SOGGETTO “CONDOMINIO” NESSUN RECAPITO E’ OBBLIGATORIO INVIARE LA MIA FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, IL MIO CLIENTE NON DISPONE DEGLI STRUMENTI PER POTER RECUPERARE LA FATTURA ELETTRONICA
SOGGETTO “PRIVATO” NESSUN RECAPITO E’ OBBLIGATORIO INVIARE LA MIA FATTURA ANCHE IN FORMATO ANALOGICO (CARTACEO O PDF) IN QUANTO, IL MIO CLIENTE NON DISPONE DEGLI STRUMENTI PER POTER RECUPERARE LA FATTURA ELETTRONICA

 

PEC: è l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata, del tuo cliente

CODICE UFFICIO: paragonalo, al numero di casella postale virtuale, del tuo cliente

 

Precisiamo che, per le fatture emesse nei confronti di soggetti esteri, la normativa ad oggi non prevede l’obbligatorietà dell’emissione della fattura elettronica.

Noi consigliamo d’emetterla ugualmente in formato elettronico, in quanto con questa modalità, viene meno l’obbligo alla gestione di alcuni adempimenti.

Hai ancora qualche dubbio? Contattaci!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *