Cari commercianti, i vostri vecchi e amati registratori di cassa stanno per andare in pensione…

Da quest’anno si parte con al trasmissione telematica dei corrispettivi!

 

Dal 1° luglio 2019 per le aziende con un volume d’affari annuo superiore ai 400.000€ e dal 1°gennaio 2020 per tutti gli altri commercianti al minuto, scatterà l’obbligo di trasmettere telematicamente i corrispettivi.

 

Cosa vuole dire?

Ogni sera, a chiusura dell’orario lavorativo, il commerciante dovrà inviare telematicamente (tramite internet) l’incasso giornaliero della propria attività.

Per poterlo fare è necessario disporre di un registratore di cassa, che sia dotato di questa funzionalità.

 

 

A sostegno di questa spesa, a cui tutti i commercianti al minuto dovranno andare incontro sono, stati istituiti 2 tipologie di contributo:

250€ in caso di acquisto di un nuovo registratore di cassa

50€ in caso di adattamento del registratore di cassa, già esistente

 

 

Al fine di beneficiare di questo contributo, il pagamento della fattura relativa all’acquisto oppure all’adattamento del registratore, dovrà avvenire esclusivamente per mezzo tracciato (non in contanti).

 

 

Desideri avere maggiori informazioni? Contattaci!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *