fattura minimi forfettari

A partire dal 1° di gennaio, i contribuenti c.d. forfettari ed in regime dei minimi, rimarranno esonerati dall’emissione delle fatture elettroniche, ma non dalla loro ricezione.

Pertanto, tutte le fatture dei loro fornitori, verranno a loro recapitate in formato elettronico.

 

Oggi esaminiamo i 3 aspetti principali che questi contribuenti devono considerare

 

  • 1. COME FACCIO A REPERIRE  LA FATTURA ELETTRONICA DEL MIO FORNITORE?

Riteniamo necessario aderire al servizio gratuito dell’Agenzia delle Entrate, oppure acquistare un software che gestisca il flusso delle fatture passive, anche da parte di coloro che operano dei regime dei  c.d. forfettari oppure minimi, in quanto questi saranno gli unici metodi per essere certi di avere sempre sotto mano, tutte le proprie fatture d’acquisto.

Come abbiamo già spiegato nel precedente articolo…

https://www.commercialistadelucca.com/codice-ufficio-pec-trasmetto-la-mia-fattura-elettronica/

…sarebbe sempre bene consegnare a questa tipologia di clienti, una copia analogia (cartacea, PDF ecc.) della fattura.

Riteniamo però che non tutte le aziende effettueranno queste consegne “di cortesia”, dunque potrebbe diventare difficile, per questi contribuenti, reperire alcuni documenti d’acquisto.

 

  • 2. COME FACCIO A PROVVEDERE ALLA CONSERVAZIONE ELETTRONICA DELLA FATTURE?

Ad oggi, i contribuenti c.d minimi e forfettari, sono stati esonerati dall’emissione delle fatture elettroniche, ma restano obbligati alla conservazione delle fatture elettroniche dei loro fornitori.

Pertanto, risulta per loro necessario reperire tutte le fatture relative ai propri acquisti, in formato elettronico, per poi a fine anno, poterle conservare nella modalità corretta.

Dunque, disporre fin da subito del servizio dell’Agenzia delle Entrate o di un software, rimane sempre la soluzione più ottimale.

 

  • 3. PERCHÉ’ RINUNCIARE AL PROGRESSO TECNOLOGICO, PER LA SEMPLICE SCELTA DI UN REGIME FISCALE?

Ora le fatture relative ai propri acquisti giungono tramite vari canali:

  1. Alcuni fornitori le inviano tramite il servizio postale
  2. Alcuni fornitori le inviano tramite email
  3. Alcuni fornitori le consegnano brevi manu
  4. Alcuni fornitori spesso si dimenticano di consegnarle ed attendono una telefonata da parte del cliente…

 

La fatturazione elettronica permette di avere sempre a disposizione, in tempo reale, tutti i propri acquisti!!!

Dunque è possibile disporre di tutte le proprie fatture, sempre ed in un unico canale!

Perché rinunciarvi, per una semplice questione di regime fiscale?

 

 

Contattateci, per avere maggiori informazioni!!!

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *